• Benvenuti su BlaWalk

LE NOTTI DI EFA

Creato da Saimon Ferfolja

Descrizione

ESCURSIONE SERALE ROMANZATA SUL MONTE LANARO SULLE TRACCE DI EFAIN COLLABORAZIONE CON “IL MONDO DI SUSANNA NATURA CULTURA” E SUSANNA RIGUTTI “IN UN MONDO CHE CORREVA FRENETICAMENTE E COSTANTEMENTE ALLA RICERCA DI QUEL QUALCOSA IN PIÙ, ERA DIFFICILE CAPIRE LA FELICITÀ DI CHI ALL’APPARENZA NON POSSEDEVA NULLA, MA IN VERITÀ POSSEDEVA TUTTO. LEI ERA LA PADRONA DELLA SUA VITA, SENZA LEGAMI NÈ CATENE, NON DOVEVA NULLA A NESSUNO E NESSUNO DOVEVA NULLA A LEI. LEI ERA PADRONA DEL TEMPO E DEL MONDO.” SUSANNA RIGUTTI – “LE LUNGHE NOTTI DI EFA SIGNORA DEL LANARO” Scrive così Susanna Rigutti quando racconta “Le lunghe notti di Efa, signora del Lanaro” (Editreg Edizioni, 2021), la donna che per oltre cinquant’anni ha vissuto libera e solitaria tra i boschi del Lanaro, in compagnia dei suoi animali. Ho letto il libro d’un fiato, appena uscito in libreria, e ho incontrato Susanna pochi giorni dopo, in un’afosa mattinata di luglio, a Prosecco, sede della sua Associazione Il Mondo di Susanna: volevo conoscere chi si era preso la briga di scavare nella storia di un personaggio così fuori dall’ordinario, rendendone una testimonianza schietta, senza fretta di mettere un giudizio sulla vita (atipica) altrui. Per chi, come me, ha bazzicato il Lanaro prima degli Anni Novanta, Efa era un’istituzione che sfumava nel mito: c’era, come la Yugoslavia, come la Guerra Fredda, ma era inafferrabile, presente eppure immateriale. Io me la ricordo Efa, e la ricorda anche la carta escursionistica della Tabacco 047, quella dedicata al Carso triestino e isontino, che – inaspettatamente – la lega per sempre al suo monte tra le curve di livello e i toponimi locali sloveni, come se il suo “spirito” fosse destinato a rimanere lì per sempre… Con Susanna intenderci è stata questione di poco: è bastata un’occhiata al calendario, la scelta di un’uscita serale, possibilmente con la luna piena, e di un itinerario adeguato per mettere in cantiere una passeggiata romanzata, una storia raccontata camminando nella cornice naturale dove i fatti si sono svolti, nei boschi del Lanaro, allora non ancora Riserva Naturale. Chi vorrà seguirci, sabato 28 agosto, cammineremo in punta di piedi sul far della sera, nel mondo sospeso dei boschi di cerri del Lanaro, e con un lento giro ad anello saliremo fino alla cima, prendendoci il tempo per ascoltare le storie che mano a mano emergeranno. Il rientro, al buio, sarà ancora più suggestivo per immedesimarci nei racconti di Susanna, raccolti frugando nella vita di Efa con curiosità e rispetto, attraverso le testimonianze, i ricordi e le interviste delle persone che l’hanno conosciuta, dalla gioventù istriana al matrimonio, dagli anni di guerra ai rari eventi sociali… tutti inanellati nel libro come i ricordi prima di dormire, mentre lo spargher consuma l’ultimo ciocco di legno: un carosello di aneddoti ora piacevoli ora struggenti, di una vita che di convenzionale aveva davvero poco. DETTAGLI ESCURSIONE:  RITROVO: presso lo spiazzo parcheggio di Sagrado di Sgonico alle ore 18.30 (PUNTO MAPS) DIFFICOLTA’: turistica (dislivello di circa 200 metri e sviluppo circa 7 km, lungo sentieri, tracce di sentiero e strade sterrate). DURATA: circa 3 ore e mezza, compresa sosta spuntino e soste durante l’itinerario. COSTO INDIVIDUALE ESCURSIONE: 12 euro adulti / 8 euro ragazzi fino a 16 anni compiuti, sotto ai 6 anni gratuito. ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: si raccomanda di indossare calzature e abbigliamento da escursionismo (suole gommate, scarpe chiuse meglio se impermeabili, vestiti a strati, anche antivento). E’ necessaria una luce frontale o similari per il rientro al buio. E’ prevista una sosta in vetta per permettere a tutti di consumare uno spuntino autogestito da portare in autonomia. Eventualmente prevedere un telo o un cuscino per sedersi. per info e prenotazioni https://estplore.it/sabato-28-agosto-escursione-serale-le-notti-di-efa/

Condividi

Categoria Evento

Trekking

Camminata

Dove

@ SP8, 11, 34010 Rupinpiccolo TS, Italia

Quando

sabato, 25 set 2021

Ora

17:30

Dislivello Attivo

200

Iscriviti a BlaWalk per partecipare
iscriviti